Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni". Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "accetto" acconsenti all'uso dei cookie.

Calendario Eventi

Libri digitali e libri cartacei: un'integrazione possibile?

15 Aprile, 2013 alle 16:00

Seminario online tenuto da Francesco Leonetti e Paolo Aghemo.  

La circolare ministeriale n. 18/2012 afferma che “i libri di testo per l’anno scolastico 2012/2013 devono essere redatti in forma mista, ovvero devono essere interamente scaricabili da internet.” Tale circolare riprende integralmente quella del 2009, che, a sua volta, fa riferimento:
  • all’articolo 15 della finanziaria 2008, che introduce i testi digitali;
  • al decreto attuativo della Legge Stanca, che definisce i criteri di accessibilità.
Cosa significa forma mista e cosa significa libro digitale accessibile? Quali sono le risposte degli editori scolastici italiani: ambienti di apprendimento condiviso e collaborativo? App per tablet? PDF? EPUB?



Interventi: 

Francesco Leonetti. Nel 1991 hh conseguito la laurea in Scienze dell'Informazione, presso l'Università di Bari. Da allora si occupa di tecnologie multimediali e interattive con particolare riferimento alla formazione e alla didattica. Progetta e realizza applicazioni web in tecnologie open source (Wordpress, Joomla, etc.), siti e-commerce, ebook multimediali e contenuti per l'e-learning. Svolge consulenza per società di e-learning, istituti ed enti di formazione sia online che in aula.

Paolo Aghemo, insegnante di scuola Primaria dal 1992. Dal 1996 ha cominciato ad occuparsi di didattica multimediale inserendo in modo ragionato le nuove tecnologie nella didattica. 
Ha cominciato a collaborare con varie Associazioni di insegnanti e fare formazione ai colleghi con brevi corsi di autoformazione. Autore di learning object per la scuola Primaria, area storico-geografica (http://www.garamond.it/index.php?pagina=663) con la Garamond, creatore del podcast didattico radio Niños (http://framapao.podomatic.com/) e di vari blog didattici creati per progetti anche europei, eTwinning. Tutor di corsi online e dei corsi neoassunti Indire. Autore di articoli di didattica e ITC. Relatore di Webinar con il social learning Insegnalo (http://www.insegnalo.it/) Curatore di vari progetti di inserimento TIC nella didattica e attivo in vari social network dedicati agli insegnanti per una condivisione del proprio expertise e la diffusione di una didattica attiva, costruttiva e collaborativa.

La terapia farmacologia nei casi di autismo

La terapia farmacologia nei casi di autismo

14 Marzo, 2013 alle 16:30

Seminario introduttivo al Master ASD - Disturbi dello Spettro Autistico: valutazione-diagnosi-abilitazione-integrazione a cura della prof.ssa Maria Cristina Porfirio, Neuropsichiatra infantile presso il Policlinico Tor Vergata.

Qui il video:

Presentazione Master ASD e Master DSA

Presentazione Master ASD e Master DSA

14 Marzo, 2013 alle 16:30

Il giorno 14 marzo 2013 siete invitati alla presentazione online dei seguenti master:

Disturbi dello Spettro Autistico: valutazione-diagnosi-abilitazione-integrazione (ASD)

Disturbi specifici dell’apprendimento e scambio educativo (DSA)

La presentazione sarà a cura della prof.ssa Monica Terribili, Neuropsichiatra Infantile presso il Policlinico Tor Vergata.

L’accesso ai webinar dei Master della Scuola IaD è aperto a tutti, questo il link per l'accesso all'aula virtuale.
Le nuove frontiere aperte dagli strumenti mobili: didattica multicanale integrata

Le nuove frontiere aperte dagli strumenti mobili: didattica multicanale integrata

11 Marzo, 2013 alle 16:30

La scuola si interroga sulle strade percorribili per rendere la didattica sempre migliore. Grazie agli strumenti mobili e tablet come l'iPad il processo di insegnamento e apprendimento può diventare realmente attivo: lo studente è direttamente coinvolto e l’insegnante ottiene il suo successo. Si può insegnare e apprendere producendo cercando e manipolando le fonti, producendo lezioni minimaliste o strutturate, oggetti didattici come libri, filmati, podcast, brani musicali, giochi, da parte di docenti e allievi. Non solo una didattica multimediale, ma multicanale e integrata dove tutti operano con tutti gli strumenti disponibili e dove insegnare e apprendere diventa anche divertente. In questi seminario Alberto Pian parlerà di questi temi anche fondandosi sull'esperienza dei più significativi processi di sperimentazione didattica in atto in tal senso.

Argomenti trattati: 
  • Strumenti mobili e pedagogia attiva
  • Nuovi metodi di apprendimento - insegnamento fondati sulla partecipazione attiva dello studente e una didattica multicanale
  • Didattica orientata alla ricerca e alla produzione di oggetti e di eBook interattivi
  • Una didattica divertente orientata al gioco (elementi di gamificazione)
  • Come mettere qualsiasi docente nella condizione di ottenere il suo successo
Interventi:

Alberto Pian, insegnante noto a tutti per il suo lungo e diretto lavoro innovativo con le nuove tecnologie nel campo dell'insegnamento, è docente dell’IIS Bodoni - Paravia di Torino, insegna al Master di e-learning dell’Università della Tuscia e Master DOL del Politecnico di Milano. È formatore Èspero, Apple Distinguished Educator oltre che membro del gruppo internazionale degli Apple Education Development. È uno dei più esperti e competenti professionisti in merito all'utilizzo del podcasting e della multimedialità in particolare in campo didattico e scolastico. Scrittore, ha pubblicato recentemente un eBook molto apprezzato: “iPad in classe”.
sito di Alberto Pian: www.didanext.com
scaricare un estratto del libro iPad in classe e vedere filmati didattici: www.didanext.blogspot.it
email: arakhne@mac.com
twitter: @albertopian

Paolo Aghemo, insegnante di scuola Primaria dal 1992. Dal 1996 ha cominciato ad occuparsi di didattica multimediale inserendo in modo ragionato le nuove tecnologie nella didattica. 
Ha cominciato a collaborare con varie Associazioni di insegnanti e fare formazione ai colleghi con brevi corsi di autoformazione. Autore di learning object per la scuola Primaria, area storico-geografica (http://www.garamond.it/index.php?pagina=663) con la Garamond, creatore del podcast didattico radio Niños (http://framapao.podomatic.com/) e di vari blog didattici creati per progetti anche europei, eTwinning. Tutor di corsi online e dei corsi neoassunti Indire. Autore di articoli di didattica e ITC. Relatore di Webinar con il social learning Insegnalo (http://www.insegnalo.it/) Curatore di vari progetti di inserimento TIC nella didattica e attivo in vari social network dedicati agli insegnanti per una condivisione del proprio expertise e la diffusione di una didattica attiva, costruttiva e collaborativa.

youtube logo twitter logo facebook_logo linkedin logo