Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso usa il tasto "maggiori informazioni". Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "accetto" acconsenti all'uso dei cookie.

Agricoltura Sociale (MAS)

Agricoltura Sociale (MAS)

Tipologia

Master di I livello

Durata

1 anno (1500 ore) - 60 CFU

Coordinatore

Prof. Andrea Volterrani
Il Master offre un contesto interdisciplinare per la specializzazione nel settore delle nuove forme di Welfare Mix e di Impresa Agricola a forte orientamento relazionale. I contenuti didattici promuovono l’acquisizione delle categorie d’analisi, degli strumenti tecnici e della cultura dell’innovazione necessari per progettare e gestire attività di impresa sociale utilizzando il potenziale del comparto agroalimentare e dei settori ad esso collegati (ospitalità, turismo, ristorazione).

 

In convenzione con:  logo fattorie sociali rid

 logo oasi rid

 
Scadenza invio domanda di ammissione: 31 gennaio 2016
  • Il Master di I livello in Agricoltura Sociale è rivolto a imprenditori agricoli, educatori, professionisti e operatori sociali che intendono acquisire conoscenze e competenze per essere riconosciuti come esperti di Agricoltura Sociale, nonché a coloro che intendono progettare percorsi imprenditoriali e reti di agricoltura sociale.
     
     
    In particolare, fornisce conoscenze e competenze, teoriche e pratiche, a carattere interdisciplinare, coerenti con le indicazioni della Legge n. 141/15 del 18 agosto 2015, per:
    • progettare e gestire fattorie sociali in modo sostenibile e inclusivo,
    • progettare e gestire reti territoriali di supporto alle fattorie sociali per promuovere partecipazione e responsabilità,
    • progettare iniziative di Impresa Sociale utilizzando il potenziale del comparto agroalimentare e dei settori ad esso collegati (ospitalità, turismo, ristorazione).
  • L’attività didattica formativa erogata dal Master è di 400 ore, ripartite in otto mesi di didattica in modalità mista presenza/distanza e un periodo di tirocinio di tre mesi.
    Il Master attribuisce un valore di 8 CFU al tirocinio di 2 CFU alla tesi finale.

    L’impegno didattico e formativo complessivo è così ripartito:
    • 16 ore (il 4% del percorso) sono dedicate all’interazione diretta in aula; 
    • 384 ore (il 96% del percorso) sono dedicate alla didattica e-learning.

    L’attività didattica in presenza è erogata attraverso incontri seminariali, esercitazioni, testimonianze annualmente calendarizzati. L'attività a distanza è svolta tramite la piattaforma didattica della Scuola IaD.

    Le lezioni avranno inizio il 4 marzo 2016 (sede e orari in via di definizione).

    ---

    FREQUENZA E TITOLO FINALE

    L’obbligo di frequenza è riferito al 100% delle attività e delle prove intermedie in modalità teledidattica e al 50% degli incontri frontali (pari a 8 ore totali delle 16 previste nel primo Insegnamento), per le quali viene attestata con le firme degli studenti. A conclusione del Master agli iscritti che risultino in regola con i pagamenti, abbiano frequentato nella misura richiesta, abbiano superato le prove di verifica del profitto e la prova finale viene rilasciato il titolo di Master Universitario di I livello in Agricoltura Sociale.

  • Il Master si articola in Insegnamenti o aree tematiche.
    A ciascun Insegnamento sono attribuiti i crediti formativi nella misura di seguito evidenziata:

    INSEGNAMENTO 1: Contesto
    CFU: 6 - DURATA 48 ORE, di cui 32 a distanza e 16 in presenza
    Argomenti: I “linguaggi” dell’agricoltura sociale, I sistemi socio-economici “glo-locali”, L’agricoltura: evoluzione e tendenze, Il sistema dei servizi sociali e socio-sanitari, Nascita e sviluppo dell’agricoltura sociale, L’agricoltura civica

    INSEGNAMENTO 2: Attori
    CFU: 8 - DURATA 64 ORE, a distanza
    Argomenti: I “soggetti in campo” [ L’imprenditore agricolo-sociale - L’operatore socio-sanitario del 3° settore - Il “tecnico” istituzionale (ASL, Comune…)], Il “consum-attore” e gli altri stakeholders, I beneficiari dell’agricoltura sociale, L’esclusione sociale, Le reti dell’agricoltura sociale

    INSEGNAMENTO 3: Principi, strategie e metodi
    CFU: 12 - DURATA 96 ORE, a distanza
    Argomenti: La responsabilità civica e lo sviluppo sostenibile, Il lavoro in rete e l’approccio alle partnership, La salute olistica, La psicologia sociale, La multifunzionalità in agricoltura, La filiera produttiva-commerciale, La sostenibilità tecnica ed economico-finanziaria, Teorie e tecniche dello storytelling per l’agricoltura sociale

    INSEGNAMENTO 4: Strumenti
    CFU: 14 - DURATA 112 ORE, a distanza
    Argomenti: Strumenti per l’analisi dei contesti locali, Strumenti per l’analisi delle politiche e delle fonti di finanziamento (con particolare riferimento ai PSR), Strumenti per il fund raising, Strumenti per l’analisi degli aspetti giuridici, organizzativi e fiscali

    INSEGNAMENTO 5: Progettare in agricoltura sociale
    CFU: 10 - DURATA 80 ORE, a distanza
    Argomenti: Progettazione sociale, Il marketing in agricoltura sociale, Buone pratiche in AS, Progettazione personalizzata, Comunicazione e “rendicontazione sociale”, Gestione e monitoraggio, Valutazione

    Tirocinio: 8 CFU
    Tesi finale: 2 CFU
  • Il Master si rivolge a laureati di primo, secondo livello e vecchio ordinamento che abbiano conseguito il titolo, in Italia o all’estero, nei Corsi di Laurea delle Facoltà di Agraria, Economia, Lettere e Filosofia, Psicologia, Scienze della Comunicazione, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Medicina e Chirurgia, Scienze Matematiche Fisiche e Naturali, Scienze Statistiche, Ingegneria, Architettura. L’idoneità di lauree in altre discipline, purché del livello richiesto, è stabilita dal Collegio dei docenti del Master; l’equipollenza di altri titoli di studio, al solo fine dell’iscrizione al Master, è stabilita dal Collegio didattico-scientifico della Scuola IaD su proposta del Collegio dei docenti del Master.
    Sono ammessi uditori alla frequenza del Master anche per singoli moduli, fino ad un massimo del 20 % dei partecipanti.
    L’iscrizione al Master è incompatibile con la contemporanea iscrizione ad altri corsi di universitari.
     
     
  • La domanda di ammissione va effettuata entro e non oltre il 31 gennaio 2016 inviando agli indirizzi email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. (o tramite il tasto arancione presente in alto) la seguente documentazione:

    • Curriculum vitae
    • Autocertificazione di laurea, con indicazione dei voti riportati negli esami di profitto e voto finale di conseguimento del titolo
    • Eventuali altri titoli accademici conseguiti (master, corsi di perfezionamento)
    • Eventuali esperienze professionali nell’ambito della comunicazione sociale
    • Eventuali esperienze lavorative nel terzo settore


    L'ammissione al Master universitario è subordinata ad una positiva valutazione del curriculum del candidato da parte del Collegio dei docenti.
    Numero di partecipanti al corso: minimo 15, massimo 40.
    Qualora il numero delle domande ecceda la disponibilità massima di posti, l’ammissione avverrà sulla base di graduatorie formulate dal Collegio dei docenti. In caso di rinuncia, verranno ammessi al Corso gli idonei successivi in graduatoria.
    I candidati ammessi, a seguito di debita comunicazione, dovranno immatricolarsi entro il 4 febbraio 2016.

  • La quota di partecipazione è di € 1.700,00 totali da versare come segue:
    • € 850,00 all’immatricolazione
    • € 850,00 entro luglio 2016 o comunque prima della prova finale
    I candidati che risulteranno ammessi dovranno immatricolarsi entro il 4 febbraio 2016 seguendo le istruzioni indicate a questa pagina.
     

    È prevista la possibilità di iscriversi a singoli insegnamenti (non meno di due): l'iscrizione minima è consentita a insegnamenti che totalizzano 18 crediti. Per l’iscrizione è richiesto lo stesso titolo di studio richiesto per l’iscrizione all’intero Master. La quota di iscrizione è pari a € 30,00 per ciascun singolo credito (CFU). 
    Nel caso di uditori (max il 20% dei partecipanti), che, pur non possedendo il titolo di studio necessario per l’accesso, sono in possesso di una solida esperienza professionale negli ambiti trattati dal Master, l’ammissione è deliberata dal Collegio dei docenti e l’importo del contributo di iscrizione è fissato in € 600,00 per l'intero master e in € 25,00 per ciascun singolo credito (CFU) per un'iscrizione minima a insegnamenti che totalizzano 18 crediti.
     

    AGEVOLAZIONI
    Per coloro che risultino essere, da idonea documentazione, in situazione di handicap con una invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% è previsto l’esonero parziale dal contributo di iscrizione e il pagamento di € 75,00, pari al 5% dell’intero contributo d’iscrizione più l’importo di fruizione a distanza pari a € 500,00.
    Gli aventi diritto dovranno darne comunicazione contestualmente alla domanda di ammissione.
     
    Per le Aziende aderenti al Fondo Interprofessionale For.Agri
    I dipendenti a tempo indeterminato e determinato delle Aziende aderenti al Fondo Interprofessionale For.Agri possono richiedere gratuitamente il voucher formativo dedicato al Master in Agricoltura Sociale. Il valore del voucher coprirà il costo della retta.
    Nel caso in cui l’Azienda (ovvero qualunque soggetto abbia dipendenti con busta paga) non sia iscritta al Fondo For. Agri è possibile effettuare gratuitamente l’iscrizione seguendo questa semplice procedura.
    Per ulteriori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
youtube logo twitter logo facebook_logo linkedin logo